La Storia

Il progetto SFIDE – School of Food, Innovation, Digital & Environment nasce nel 2014 con il nome di Bologna School of Food con l’idea di trasmettere ai giovani studenti, dai 14 ai 18 anni, gli importanti valori connessi al tema dell’alimentazione, attraverso l’utilizzo virtuoso di uno strumento di uso comune tra i ragazzi: Facebook. Senza demonizzare i Social Network, che hanno oggi una loro spendibilità anche in ambito professionale e scolastico, abbiamo invitato le classi a collaborare attraverso il lavoro di gruppo e solo in un secondo momento a scambiarsi contenuti all’interno di uno spazio virtuale.

VII edizione (2020-2021)

La VII edizione di SFIDE ha raggiunto numeri record con n.48 classi iscritte e n.1.500 partecipanti attivi tra studenti, insegnanti e Dirigenti Scolastici.

Nonostante l’anno difficile per le scuole, a causa della pandemia da covid-19, il progetto è stato accolto con entusiasmo da parte di tutti gli Istituti coinvolti. Mentre gli Istituti Alberghieri hanno continuato a cimentarsi nella creazione di ricette e video, tutti gli altri percorsi scolastici hanno approfondito anche gli aspetti maggiormente connessi alla comunicazione: dalla creazione di loghi ai calendari editoriali con post e storie dedicati ai prodotti DOP e IGP.

Altra grande novità dell’edizione 2020-21 sono stati i laboratori virtuali tenuti dai Consorzi: vere e proprie occasioni interattive di approfondimento delle eccellenze italiane.

Focus tematici e premiazioni: i prodotti DOP e IGP italiani, l’attenzione per la sostenibilità ambientale e alimentare, l’importanza dell’irrigazione e dell’impiego razionale dell’acqua.

 
 

VI edizione (2019-2020)

La VI è stata l’edizione della valorizzazione dei prodotti DOP e IGP italiani con un viaggio che ha percorso tutta la penisola: dal Radicchio Rosso di Treviso IGP all’Arancia Rossa di Sicilia IGP passando per il Pecorino Romano DOP. Senza dimenticare la Regione Emilia-Romagna con l’Aceto Balsamico di Modena IGP.

Le classi hanno approfondito storia, valori e utilizzi in cucina di queste eccellenze italiane, attraverso ricette ma anche elaborazione di concept pubblicitari e ricerche di approfondimento.

La cultura dell’alimentazione insieme alla sostenibilità ambientale e alla comunicazione sono diventati ancora di più i cardini del progetto che, anche per questo, da E-R School of Food è diventato SFIDE – School of Food, Innovation, Digital & Environment.

 

V edizione (2018-2019)

I numeri della V edizione attestano il consolidamento del progetto, grazie anche all’introduzione di Instagram, social prediletto dai giovanissimi e sempre più utilizzato dagli adulti che ha determinato un incremento dell’interattività del pubblico raggiunto: rispetto alle edizioni precedenti, le risposte, le reazioni, le condivisioni degli utenti sono risultate più numerose, a dimostrazione del crescente interesse per l’attività proposta. L’adesione da parte degli Istituti è praticamente triplicata in tre anni e nell’ultima edizione il progetto ha raggiunto più di 230 Istituti Superiori e oltre 350.000 persone tra studenti, famiglie, insegnanti e dirigenti scolastici.

Focus tematici e premiazioni: i prodotti DOP e IGP del territorio e gli ingredienti biologici, l’attenzione per l’ambiente, l’importanza dell’irrigazione e dell’impiego razionale dell’acqua.

55882184_2825955480778298_8243552540503834624_n
55881727_2826157477424765_1496878321214947328_n
58778982_2901611099879402_661408930471084032_n
pecorino
 

IV edizione (2017-2018)

Il progetto, dopo il notevole successo delle precedenti edizioni, ha coinvolto tutto il territorio regionale, raggiungendo oltre 30 istituti in tutte le province con n. 40 classi iscritte. Con un totale di circa 1.400 partecipanti attivi tra Studenti, Professori e Dirigenti Scolastici, E-R school of Food, si è confermato un progetto solido e coinvolgente. Ancora una volta E-R School of Food, attraverso la giusta combinazione di aspetti formativi e di intrattenimento, ha reso partecipi e fatto riflettere gli adolescenti su tematiche importanti, quali: legame con il territorio, le sue eccellenze e tipicità, sostenibilità, salubrità, valori nutrizionali e innovazione.

Focus tematici e premiazioni: Radici che Viaggiano Lontano, Le Stagioni in Rosa, La Piadina di Casa Mia, I Mille Usi dei Cereali, Colazione Cominciamo Bene, Piadina 2.0, Saperi e Sapori.

5r-copernico-bologna
31784720_2175184399188746_3216238452328628224_o
31166628_2161295017244351_1852417212921413632_o

III edizione (2016-2017)

Forte del successo delle precedenti edizioni, il progetto supera i confini bolognesi coinvolgendo anche le scuole di Ferrara, Modena e Ravenna, diventando così Emilia-Romagna School of Food. Nasce poi la sezione Professional, riservata agli Istituti Alberghieri ed incentrata su aspetti più tecnici. Sono così 21 gli Istituti partecipanti, 40 classi per un totale di oltre 1.400 studenti coinvolti. Cultura, convivialità, stagionalità e contaminazioni: queste le parole chiave che hanno guidato i ragazzi nella terza edizione!

Focus tematici e premiazioni: Food Master Class, Condi-menti il Piatto dell’Incontro, un Pianeta in Equilibrio, Cicle_Life, Risveglia i tuoi sensi, Da Condimento ad Ingrediente – L’Aceto Balsamico in cottura, i Mille Usi dei Cereali, un Piatto una Storia, il Piatto Unico come Mix tra Gusto e Salute, Pane Km0 e Fantasia, l’Orto dello Chef.

classe-4a-ipsia-servizi-sociosanitari-di-argenta-ferrara
img_0778
img2

II edizione (2015-2016)

Nella seconda edizione Bologna School of Food allarga i propri confini all’area metropolitana di Bologna con 17 Istituti e 39 classi partecipanti: sono almeno 1.200 le persone coinvolte attivamente dal progetto e oltre 50.000 quelle raggiunte attraverso i media. Si conferma la trasversalità dell’iniziativa viste le diverse tipologie di scuole aderenti, tra Licei e Istituti Tecnici e Professionali.

Focus tematici e premiazioni: Food Master Class, Spreco: dislike!, il Legame con il Territorio, il Rispetto della Stagionalità, la Scrittura Creativa.


II edizione_Rispetto della Stagionalità_4 I liceo Arcangeli 
 II edizione Cerelia
 II edizione_Food Master Class_TRC

 

I edizione (2014-2015)

School of Food si rivolge alla scuole della città di Bologna, da qui la denominazione Bologna School Of Food. Gli Istituti Superiori coinvolti sono 6, con la partecipazione di 17 classi, per un totale di circa 450 persone tra Studenti, Dirigenti Scolastici e Corpo Docenti appartenenti a Licei Classici e Scientifici, Istituti Tecnici e Professionali.

FOOD MASTER CLASS

I edizione_Food Master Class_3O Liceo Sabin
I edizione_Food Master Class_3O Liceo Sabin_dolce
I edizione_Cena Food Master Class

 

Torna al menù
Back to Top